L’Acchiappanuvole

by Pastel

/
1.
2.
3.
4.
02:02
5.
6.
02:49
7.
01:53
8.
9.
10.

about

krimskramz 003

Postpunk, instrumental from Bari/Italy
www.facebook.com/pasteloff

credits

released July 1, 2015

ORDER THE LP HERE:
krimskramz.tictail.com/product/003-pastel-lacchiappanuvole-12-lp

Feel free to klick on each song to see the English translations of the Lyrics!

tags

license

all rights reserved

about

krimskramz Barcelona, Spain

Barcelona based Punk/Emo/Screamo diy label.

krimskramz.tictail.com

contact / help

Contact krimskramz

Streaming and
Download help

Redeem code

Track Name: Il Lancio Kàrmàn
Memorie solcano
tempi già dettati
Consapevolezza è illusione
Riconoscere dolore, quando altrui non è
Quanto ideale l'essere, possa essere umano?
Sole converge traiettorie,
in epoche lontane divergenti
Epiteto lineare lasciato a galleggiare
In cieli stranieri vissuti controvento.
Track Name: Il Pendolo, L'Orologiaio
Inesauribile il fiume
dell'invisibile sentirsi
Universale il peso
Inchiodato ed in espansione
“Orizzonte che non volga mai al domani”
...Osservo...
Il buio far fiorire rocce dimenticate dalla polvere
In agitate burrasche d'aurora boreale
Particolari nascosti
Ho ancora fiato per urlare
“Orizzonte che non volga mai al domani”
Track Name: La Scatola, Il Crocevia
Orme ricolme da tempo di pioggia
attendere invano una luce
Orme da tempo ricolme di pioggia
Luci stanche di illuminare
Divenire, eventuale
Non necessario comprendere
Il cosmico, diviene umano
Quando è l'interno a tremare
Divenire, eventuale
Fin quando è concesso resistere.
Track Name: I Love You, Tempesta
Incidere sull'acqua il proprio nome
per non dimenticare
Illumina gabbie
Cannibalismo e rinascite
In interrotto dissolvere
Minuscoli frammenti
In tempesta di luce
Deserti in espansione
Inondano lande ormai desolate.
Track Name: L'Alchimista
Triangolo non chiuso
Tendente infinito
Terra
Vento
Brandelli
Corpo
Trappole sommerse
Scenari rassegnati
Tasselli nel silenzio
In eco lo sciamare
Di pianeti ormai lontani
Disordinato mosaico
Madre, non è ancora guerra
Antico tramonto in gocce
stilla voragini
Dove trovarci senza tempo
A collidere elementi
Ho sognato d'esser a casa
Track Name: Il Ciclo Okta
Sacrificio cercare
Diamanti nel fango
Respira carbone
Memoria Futura
Futura nel pianto,
Aria, Terra, Fuoco
Lento affondare
Terra rilascia paure,
Paure segnate da linee.
Track Name: L'Acchiappanuvole
Mani sfidano il Grande Sole
Diviene, soltanto un timido tepore
Modalità di esclusione:
-“Ascrivere per terrore”

Eco di invisibili traiettorie
Solcano l'Infinito
Guardo ombre, dissolversi nel tempo
Improvviso bagliore

Leggere dissonanze
Ho modellato distanze
Argilla della separazione

Improvviso bagliore
Incolume, per semplice difesa
Pagine bianche: -”non per questo vuote”.